Domande frequenti

 

Cos'è la RIGIDITA’ DINAMICA?
La Rigidità Dinamica (S‘), espressa in MN/m3 e misurata secondo la norma UNI EN 29052-1, rappresenta la capacità del materiale di smorzare le vibrazioni di una struttura orizzontale o verticale sollecitata da una sorgente di rumore impattivo o aereo.
Più basso è il valore di Rigidità Rinamica dell'isolante migliori sono le prestazioni acustiche della struttura. La Rigidità Dinamica si riduce all'aumentare dello spessore dell'isolante. La Rigidità Dinamica di un materiale deve però essere valutata assieme alla Comprimibilità del materiale stesso: il materiale deve infatti essere in grado di mantenere il suo spessore sotto carico.


Cos'è la COMPRIMIBILITA’?
La Comprimibilità di un materiale, misurata secondo la norma UNI EN 12431, rappresenta la sua capacità di mantenere il suo Spessore e quindi la sua Rigidità Dinamica sotto carico, nel tempo.
Un materiale ad elevata Comprimibilità (>20% di variazione tra spessore nominale e spessore sotto carico) non è in grado di garantire le prestazioni acustiche di una struttura nel tempo.
Terilex 10 mm, posto sotto un massetto di spessore superiore a 5 cm e soggetto alle normali sollecitazioni di un solaio di circa 200 kg/m2, ha una comprimibilità inferiore al 10 % rispetto al valore di spessore nominale.
I materiali fibrosi, nelle medesime condizioni presentano valori di comprimibilità superiori a 30% (dati bibliografica IEN ex CNR).

 

Il prodotto si schiaccia sotto carico?
Grazie ad una bassa Comprimibilità, TERILEX è in grado di mantenere le sue caratteristiche sotto il normale carico di esercizio di un solaio (200-400 kg/m2).

 

Quant'è la perdita di Spessore sotto carico?
La perdita di Spessore sotto un carico non supera l'8%.

 

Quanto dura nel tempo?
Grazie alla sua Comprimibilità TERILEX è in grado di mantenere nel tempo il suo Spessore e la sua Rigidità Dinamica .
Prove eseguite da IEN ex CNR legano la Comprimibilità del materiale alla sua durata nel tempo.
Materiali con Comprimibilità inferiore al 10% sono in grado di garantire le proprie prestazioni acustiche per più di 10 anni.

 

Il materiale posto a pavimento si rovina durante la posa?
L'elasticità del materiale rappresentata dalla sua Rigidità Dinamica, la sua capacità di resistere a compressione rappresentata dalla sua Comprimibilità nonché rilievi eseguiti da nostro personale presso la Proxital ed in cantiere dimostrano la sua capacità di resistere anche a forti sollecitazioni causate dalle normali attività di costruzione. Ulteriore conferma di questo sono i risultati dei collaudi in opera

 

E' troppo leggero, serve Piombo o Gomma per appesantirlo ed aumentare le prestazioni acustiche della struttura?
Falso. L’apporto di massa del Piombo o della Gomma è irrisorio (4 kg/m2) rispetto alla struttura (solaio: 300kg/m2, parete: 200 kg/m2) pertanto i benefici sono trascurabili (max 0,1 dB). Se necessario è più conveniente aumentare il peso delle strutture.

 

TERILEX è marcato CE?
No. La marcatura CE in conformità alla Direttiva 89/106/CE si applica ai prodotti per i quali è prevista una norma armonizzata. TERILEX non è soggetto a norme armonizzate.
La Certificazione ISO 9001:2000 di Proxital garantisce il controllo delle caratteristiche dichiarate.

 

Gli accoppiati funzionano meglio perchè rompono l'onda!
Falso. Nessuna Norma Tecnica o Pubblicazione Scientifica avvalla questa teoria. I risultati in opera ne sono dimostrazione.

 

E' un materiale a celle aperte?
No.

 

I materiali a celle aperte danno migliori prestazioni acustiche?
Falso. Prove comparative dimostrano il contrario. Un materiale a celle aperte ha una peggiore Comprimibilità e quindi minore durata nel tempo. Funzionano bene quando sono a diretto contatto con il rumore.

 

E' necessario rivestire il manto di isolamento con Barriere Vapore quali fogli di PE o alluminio?
No. Il coefficiente di resistenza alla diffusione del vapore di TERILEX è tale da renderlo una Barriera Vapore.

 

La Fascia Tagliamuro serve?
Si. E' importante per rompere la trasmissione delle vibrazioni tra la parete ed il solaio sottostante. L'assenza della fascia tagliamuro TERILEX 3MM 80 può comportare peggioramenti delle prestazioni acustiche fino a 3 dB.

 

Quali sono le differenze con un polietilene espanso da imballaggio?
Nel polietilene da imballaggio le caratteristiche di smorzamento delle vibrazioni e di resistenza nel tempo sotto carico, rappresentate dalla Rigidità Dinamica e dalla Comprimibilità, sono nettamente peggiori.

 

Qual è il comportamento al fuoco?
Il materiale è autoestinguente.

 

Funziona anche a livello termico? Può sostituire i materiali termici?
Si. la sua Conduttività Termica è tale da classificarlo come BUON ISOLANTE TERMICO
Esempi:
•TERILEX λ=0,04 W/mK
•Lana di Roccia λ=0,04 W/mK.
•Lana di Vetro λ=0,04 W/mK.
•Fibra di legno λ>0,07 W/mK
•Polistirene λ=0,035 W/mK.

 

E' materiale ecologico?
Non esistono definizioni universali, nè esistono Normative per il settore Edile.
TERILEX:
•è prodotto in conformità alle più restrittive normative ambientali applicabili in ambito automobilistico ed elettronico (assenzadi Piombo, Mercurio, Cadmio, Cromo esavalente, ed altre sostanzeconsiderate nociveper l'uomo e per l'ambiente durante l'intero ciclo di vita)
•è esente da emissioni dannoseper il personale di cantiere (odori o polveri)
•è completamente riciclabileanche dopo l'abbattimento dell'edifici.